Logo - La mobilità sostentibile

L'aria sta cambiando!

Per IL TRASPORTO SCOLASTICO GRATUITO, per le Amministrazioni Comunali, per i Cittadini

Tabella ciclobicibus

Nel caso ci sia una o più piste ciclabili che affiancano una o più linee-bus in una città, possiamo facilmente dedurre che, se ad esempio sono 4 gli autobus che servono due linee urbane centrali della lunghezza complessiva fino a 15 km circa e ne garantiscono una frequenza nelle fermate ogni quindici minuti circa e caricano mediamente una ventina di persone ad ogni fermata.

È POSSIBILE DARE UN SERVIZIO MIGLIORE GRATUITO E SENZA COSTI PER IL COMUNE!!!

Fermando 2 soli autobus (capienza 100 persone cadauno) mentre gli altri due debbono, comunque, coprire le stesse due linee-bus, con la metà dei mezzi a disposizione è ovvio che la frequenza nelle fermate andrà inevitabilmente a raddoppiare i tempi da 15 minuti a 30 minuti.

MA ATTENZIONE!!!

Se l’Amministrazione Comunale si dota di 20 ciclobicibus (capienza 9 passeggeri + 1 autista cadauno) e li va ad utilizzare su qeste due linee-bus lunghe fino a 15 km potranno dare questo straordinario servizio: passando ogni 5 minuti su tutte le fermate esistenti caricando, ogni 5 minuti 9 persone si avrà una potenzialità di carico di 27 persone ogni 15 minuti. In soli 5 minuti, alla velocità di 9 km/h, si può raggiungere la fermata successiva che dista circa 750 metri.

Scindiamo gli abituali fruitori del servizio pubblico in due categorie:

  1. Gli “over 67” (pensionati) che dovrebbero avere un po’ meno fretta nel muoversi da un posto all’altro della città.
  2. Gli “under 67” (giovani e lavoratori) che dovrebbero avere molta fretta nel muoversi da un posto all’altro della città.

Gli “under 67” avranno ogni 5 minuti, anziché 15 o 20 minuti, la possibilità di salire a bordo del ciclobicibus ma soprattutto avranno questo servizio migliorato, certamente, ma anche assolutamente gratuito e rispettoso dell’aria che respiriamo.

Per gli “over 67” e per tutti coloro che non condividono questa attenzione ambientale ed il benessere fisico, dovuto al movimento, lasciamo una fermata ogni 30 minuti, anziché 15 o 20 minuti, e chiaramente dovranno proseguire a pagare il biglietto ogni volta che saliranno a bordo dell’autobus.

I 4 autisti che guidavano i due bus “che fermeremo” potranno essere utilizzati per riequilibrare la mancanza di organico, ove fosse in difetto, oppure possono essere utilizzati alla guida dei ciclobicibus.

Per i candidati alla guida dei ciclobicibus si potrebbe istituire una sorta di graduatoria di giovani tra i 20 ed i 30 anni, per dare loro la possibilità di preinserirsi nel mondo del lavoro, con un compenso mensile di € 350 in modo che quando troveranno un posto di lavoro migliore e più adeguato alle loro aspirazioni, lasceranno il posto a coloro che sono in attesa nella graduatoria e la stessa si riaggiornerà di continuo.



L'aria sta cambiando!

Per IL TRASPORTO SCOLASTICO GRATUITO, per le Amministrazioni Comunali, per i Cittadini

Tabella ciclobicibus

Due ciclobicibus (capienza 13 alunni + 1 autista) possono sostituire totalmente uno scuolabus a motore (capienza 26 passeggeri) coprendo una distanza massima, dalla scuola all’abitazione dell’alunno più lontano, di 5 km in appena 20 minuti circa.

È POSSIBILE DARE UN SERVIZIO MIGLIORE GRATUITO E SENZA COSTI PER IL COMUNE!!!

Gli alunni avranno questo servizio migliorato in quanto il solito tragitto di raccolta bambini si scinde in due tronconi separati essendo due i ciclobicibus in azione e più rapido sicuramente, dovendo fare la metà delle fermate che doveva osservare lo scuolabus, non ultimo il fatto che è assolutamente gratuito e rispettoso dell’aria che respiriamo. L’autista che guidava lo scuolabus “che fermeremo” potrà essere utilizzato per riequilibrare la mancanza di organico, ove fosse in difetto, oppure può essere utilizzato alla guida dei ciclobicibus.

Per i candidati alla guida dei ciclobicibus si potrebbe istituire una sorta di graduatoria identica a quella del trasporto pubblico sopracitata.

CICLOBICIBUS

SCHEDA TECNICA BASE (aggiornata al 01.11.17, annulla e sostituisce le precedenti)
  • Tetto e fiancate in polietilene alveolare
  • Telaio portante in acciaio avente una porta d’ingresso/uscita su retro e una porta d’ingresso/uscita per il conducente sulla fiancata destra in corrispondenza della postazione di guida
  • Il ciclobicibus È ANTIRIBALTAMENTO ed è l’unico che a seconda del modello ha un RAGGIO DI STERZATA DI UN MINIMO DI 25 CM AD UN MASSIMO DI 85 CM
  • Finestrini in pvc cristal semiautomatici sui 4 lati si chiudono e si aprono singolarmente
  • Ogni postazione a bordo è costituita da una sella, un manubrio, un portaoggetti ed munita di pedali
  • Il numero delle postazioni variano a seconda del modello vanno da un MINIMO di 2 AD UN MASSIMO DI 8
  • La zona di calpestio è composta da un piano in alluminio antiscivolamento
  • Le ruote che appoggiano con il piano stradale sono da un minimo di 4 ad un massimo di 10 del diametro di 50 cm
  • Tutte le ruote sono guidate solo ed esclusivamente da un’unica postazione di guida quella del conducente
  • La portata massima di ogni singola postazione è di kg 100
  • Il freno è su ogni singola postazione ma è azionato soltanto dal freno principale del conducente lo stesso freno principale funge da freno per lo stazionamento statico
  • Il ciclobicibus può viaggiare sia su piste ciclabili che sulla carreggiata stradale. È comunque dotato di segnalatore-avvisatore acustico. Ha in dotazione quattro indicatori di direzione (frecce), due luci di posizione, due indicatori di frenata (luci stop), due rinfrangenti e chiaramente di due luci bianche anteriori
  • Le dimensioni esterne del ciclobicibus, nelle varie versioni sono: l’altezza è sempre la stessa di 195 cm ed è sempre della stessa larghezza di 134 cm, mentre la lunghezza è di 299 cm, e proprio per queste ridotte dimensioni che per il Codice della Strada rientra a tutti gli effetti nella classificazione dei velocipedi ovvero bicicletta
  • Su tutti i modelli vi è una versione speciale su richiesta che prevede di ospitare a bordo una carrozzina di un diversamente abile o un passeggino di un bebè o due sedute “non pedalanti” per anziani o persone con difficoltà motoria, con la relativa riduzione di due posti
  • Qualora richiesto il ciclobicibus viene fornito con colori diversi di carrozzeria. Inoltre è discrezione dell’acquirente l’apposizione pubblicitaria permanente o temporanea, per sponsor istituzionali e/o commerciali. Gli spazi massimi per la “stampa dello sponsor” sono: sulle fiancate laterali e sono lunghi 280 cm x 70 cm di altezza
  • Ogni aggiornamento e/o ulteriore approfondimento è richiedibile inviando una email a info@lamobilitasostenibile.com